Ho lavato via l'inverno
 

 

 




Ho lavato via l'inverno.
L'acqua era spillo.
Poi si fatta culla.
Il mare sorrideva.
Io ritornavo.
Il freddo la stanchezza la noia la tristezza l'affanno l'umido di cuore e ossa il semestre buio
sono rimasti nell'acqua.
Io sono uscito con la pelle tesa di sale.
Ho lavato via l'inverno.
Ora vivo.